Biografia

1544400_288903097943022_8016745651136638530_nSono nato a Torino nel luglio del 1972.
Mi sono laureato in Scienze della comunicazione con una tesi in Semiologia del cinema sul personaggio di Totò nell’Italia del dopoguerra.
Il cinema, la scrittura e il teatro sono da sempre le mie più grandi passioni.
Tra IL 2001 e il 2002 alcuni miei racconti (Internet permettendo, La sfida dei drammi e Appuntamento con la signora) sono stati citati o pubblicati sulla rivista per giovani scrittori Inchiostro.
Nel 2008 la rivista Confidenze ha pubblicato, da un mio soggetto, il racconto Tu credi nei miracoli?
Sempre nel 2008 ho collaborato con altri quattordici autori alla scrittura del romanzo giallo dal titolo Giallo aperto e pubblicato sul sito di editoria on line www.lulu.com.
Crisantemi a ferragosto, edito dalla casa editrice Il Punto Piemonte in bancarella, è il mio romanzo giallo d’esordio.
A ottobre 2009 è uscito in libreria Io mi ricordo, un libro-dvd edito da Einaudi in collaborazione con la BANCA DELLA MEMORIA in cui è possibile trovare anche un mio breve racconto dedicato alla figura di mio nonno Salvatore.
Appello mortale, uscito nel maggio del 2010 e sempre edito da Il Punto, è il mio secondo romanzo giallo.
Ho collaborato inoltre, in qualità di sceneggiatore con l’associazione culturale Turin Video Production. La nostra ultima fatica è il cortometraggio Doppio Inganno, realizzato in collaborazione con il comune di Alpignano.
Ho scritto i sogetti per i videoclip Se precipitango e Mani di forbice del gruppo rock Il rapimento di Viola (in passato Plug in baby).
Maggio 2012 segna l’uscita di Favola Nera, un romanzo a quattro mani in cui ho collaborato con lo scrittore Andrea Monticone e in cui avvviene il sodalizio tra il professore Andrea Corioni e il capitano dei carabinieri Gabriele Sodano, due personaggi protagonisti dei nostri precedenti romanzi.
A gennaio 2013 ho cambiato casa editrice e pubblicato, con i Fratelli Frilli, il noir Trappola a Porta Nuova, romanzo con il quale ho superato i confini piemontesi.
Sempre nel 2013 ho debuttato come autore teatrale con la commedia Operazione marito infedele portata in scena da Maria Grazia Alfarone e Alberto Pisano (regia di Alex Curina)
A inizio 2014 mi sono concesso una pausa dalle trame in nero con l’ebook Le sette vite del Capitano dedicato alla figura del calciatore Alessandro Del Piero (sempre edito dai Fratelli Frilli), pausa assai breve perchè a maggio dello stesso anno un mio racconto, 12 ore, è uscito nell’antologia noir Appuntamento con il male, edita da Novecento editore.

Sono tra i soci fondatori del gruppo di scrittori Torinoir a cui è dedicata un’apposita sezione del sito.